giovedì 22 agosto 2013

Kpop Cover: una voce per le stelle!!





Il Kpop è una forma d’arte che come una fonte di vita dà origine ad artisti che sono le gocce della zampillante acqua delle produzioni ufficiali. I fan del kpop e non, attirati dalla bravura dei propri Idols, si mettono alla prova nel campo musicale. Queste giovani promesse realizzano versioni personalizzate delle bellissime canzoni dei gruppi coreani, le cosiddette Cover. Non tutti hanno un vero e proprio talento, molti di coloro che uppano i video delle proprie cover su youtube devono scontrarsi con la dura realtà dei commenti poco gentili di chi non li giudica bravi, comunque sono da apprezzare per il coraggio che hanno di mettersi in gioco. Alcuni registrano le cover per dimostrare il proprio affetto nei confronti di un gruppo o di un cantante, altri lo fanno perché sperano di essere notati come  Justin Bieber ed avere una possibilità di diventare delle stelle. Io auguro a chi si impegna e lotta per i propri sogni di raggiungere il proprio scopo, anche se solo per acclamazione dei follower : Ajaja Fighting!!!



Tutta quella energia che proviene dai fan e si esprime nelle cover per essere assorbita e compresa, necessita della risposta ad una domanda: cos’è una cover? Una cover è una reinterpretazione di un brano musicale ufficiale, reinterpretazione significa che la persona che si “esibisce” personalizza un’opera già interpretata da altri, i professionisti della musica. Quando si parla di cover non si deve pensare solo alla rielaborazione di una canzone, le cover possono essere di varie tipologie: 

  • Cover Dance: reinterpretazione di coreografie ufficiali,
  • Canzoni: reinterpretazione di brani ufficiali,
  • Remix: versione alternativa di un brano musicale alternato o seguito da altre canzoni a loro volta modificate


Youtube: un frammento di popolarità




Molti giovani talenti sono stati scoperti su youtube perché hanno realizzato delle cover dei brani kpop, ma questo non vuol dire che tutti siano entrati in quel magico mondo, tuttavia hanno un enorme popolarità e ne parlano le riviste online di tutto il mondo. Sembra assurdo, ma è molto più facile che i professionisti del settore musicale, soprattutto i giornalisti, seguano con più passione i musicisti di youtube che i professionisti, molti meritano per bravura e coraggio. Oltre ai critici, anche i follower li premiano con il proprio affetto, forse più consapevole e profondo di quello espresso nei confronti delle hallyu stars.




Melissa aka Smrr00




Uno dei volti più noti nel settore cover musicali è quello di Melissa, una giovane donna di origini malesi che ha imparato a suonare il pianoforte all’età di 6 anni grazie a sua zia. Ha sempre amato la musica, ma non era una fan del kpop quando viveva nel proprio Paese, in Malesia vanno per la maggiore gli artisti taiwanesi. Quando è andata a studiare in Australia ha conosciuto il kpop grazie a dei suoi compagni di studio, un collega, durante un gruppo di studio, l’ha trascinata a vedere lo spetacolo coreano “Love letter”, da quel momento questa particolare cultura mediatica è entrata nella vita di Melissa.  Il primo gruppo che ha fatto capolino nel suo cuore è stato quello dei Super Junior, che hanno partecipato allo show. Interessata alla musica coreana ha iniziato a suonare ad orecchio, all’inizio postava le sue cover sul forum Asianfanatics, ma youtube è stato per lei un “palcoscenico” virtuale migliore, con un pubblico più ampio. Le sue cover sono strumentali e canore, le seconde sono più difficili da realizzare perché richiedono un lavoro di 4-5 ore tra registrazione e mixaggio.


Una passione per condividere



Melissa suonando ad orecchio non usa gli spartiti, ma i suoi utenti più volte le hanno chiesto di trascrivere la sua musica per poterla riprodurre, ha iniziato così a rendere la sua partitura disponibile sul blog personale, ma a pagamento. Il suo non è stato un fine di lucro, infatti il ricavato l’ha devoluto all’Unicef, questa è la dimostrazione del carattere salvifico della musica. Nella vita reale è una moglie affettuosa e vive a Melborurne (Australia), vorrebbe affermarsi come docente di musica. Tenetevi forti ha imparato il coreano con i corsi online xD



Julia Wu una giovane promessa


Per scrivere questo articolo ho visto moltissime cover dedicate al mondo del kpop, ma tra quelle che ritengo migliori ci sono le realizzazioni  della giovane Julia Wu, una ragazza di origine cinese che è cresciuta in Australia. Se posso usare un termine non molto professionale la definisco una vera ganza, ha uno stile molto cool, con la sua chitarra (suona anche la tastiera) sembra uscita da una di quelle serie americane anni 70 alla “Saranno Famosi”, il prodotto originale intendo, quindi il migliore!! Reinterpreta le canzoni dei gruppi coreani più famosi tra i quali i big Bang ( Gd e Top) e le 2NE1, sotto i suoi video c’è una cascata di complimenti. Su ask.fm ho posto alla piccola Julia, come fan italiana, una domanda sulle sue origini e sul motivo che l'ha spinta a realizzare le cover proprio delle canzoni kpop, mi ha risposto alla seconda domanda che ama le canzoni kpop perché sono orecchiabili e fantastiche!!




Questa piccola stella non è una coraggiosa meteora, ma una ragazza che si impegna con serietà per diventare qualcuno nel settore della musica. Infatti, studia a Berklee (Boston), un college che prepara i giovani artisti.  Otre alla pagina facebook e al suo canale youtube, ha un profilo su “ask.fm” , lo si può dedurre da quello che ho scritto sopra, dove risponde alle domande più svariate dei suoi follower.  Da molte delle sue dichiarazioni si evince che la famiglia la sostiene, le vengono chiesti molti consigli sulla musica ed è anche corteggiata da “presunti" Idol anonimi xD. Simpaticamente sul canale di youtube ha scritto: " se volete le cover scaricatele con firefox” xDDDDD.

 Contatti: Julia Face , Julia youtube



I Colossi di Youtube

Urban Germany aka UG







Urban Germany è un ragazzo per metà coreano e metà vietnamita, nato e cresciuto in Germania. I suoi studi si sono volti presso un’Università situata nello Stato dello Utah (Stati Uniti) a Salt Lake City, la sua facoltà verte su materie economiche legate al mondo dell’imprenditoria.





Veniamo alla parte più bella, quella della musica!! Tra le tante cover nelle quali mi sono imbattuta della stupenda canzone dei Big Bang intitolata Bad Boy, c’era quella di UG. Inutile dire che sono rimasta a bocca aperta per tutto il video e l’ho riascoltato non so quante volte, la sua è una voce stupenda!! Non si tratta di una cover così tanto per, ma di una realizzazione di un professionista, una reinterpretazione fantastica e magica. Non sto ad elencare i commenti estasiati sotto il video … Forse solo io non lo conoscevo xD, lo dico perché dalla sua pagina facebook ho visto che ha più di 20000 follower e 86.750 sul canale youtube, si tratta di un musicista gente! Le cover che ha dedicato al kpop, bellissima quella di Wedding Dress di Taeyang, sono molte ed apprezzate, divenuto una vera e propria star online ha girato molti Paesi per incontrare i suoi fan, tra i quali gli Stati uniti e la Corea stessa. È stato intervistato nel 2009 dal canale di skyyjohn che gli ha posto domande varie, le risposte sono state simpatiche e mature, all’epoca aveva evidenziato la sua priorità nel completare gli studi universitari perché l’istruzione per lui era importante.




Nel 2012 rilascia un’intervista anche per Allkpop dalla quale emerge che è stato contattato da un produttore coreano, Cho PD, in quanto c’era la concreta possibilità che entrasse a far parte del gruppo coreano Block B. Purtroppo non è stato così, ma UG non considerandola una sconfitta continua a produrre musica ed avere successo. Speriamo riesca a fare il salto di qualità, anche se non è detto che il Kpop sia il suo sogno, ama molto l’Occidente e la sua musica, eppure con le cover dei brani coreani è eccezionale …

Contatti:  UG FacebookUg Yuoutube



Jayesslee




Vi presento 2 gemelle coreane conosciute da tutti, tranne che da me *sbatte la testa contro il muro per l’ignoranza*. Sono delle ragazze divenute delle vere e proprie musiciste grazie alle proprie cover pubblicate su youtube, cresciute in Australia hanno cominciato tutto per gioco dalla propria stanza disordinata, da piccole non sognavano la gloria della musica. Nel 2008 aprono il loro account Jayesslee frutto dell’unione delle loro iniziali più il cognome ( Jay per J di Janice ed Esse per S di Sonia, Lee il cognome), i loro follower sono stati subito molti, ma la svolta arriva nel 2009 quando realizzano la cover del brano di Tamia “Oficially Missing You”, da quel giorno è iniziata la loro vita da musiciste che le hanno viste partire per veri e propri tour in vari Paesi:Usa, Canada, Singapore, Malesia e oltre.



Cosa c’entrano col Kpop?

 
Bisogna porsi questa domanda, perché come ho scritto per UG non è detto che chi ha origini coreane debba voler diventare una star kpop, infatti non è il caso delle bellissime  Jayesselee. Nel febbraio del 2013 sfondano la porta del mondo kpop realizzando la cover di  PSY GANGNAM STYLE , che ha ricevuto più di 30 milioni di clic, di questo successo ne parla persino la testata giornalistica online Il Messaggero. Sono apparse in show e programmi radiofonici come: E! New Asia ed MTV. Nel 2013 la loro professionalità è premiata dai sould out dei concerti, ma da aprile non se ne sente parlare, almeno io xD. Credo stiano preparando qualcosa, spero … ridono quando vengono chiamate star del web, molto credenti affermano di dover ringraziare il Grande Direttore d’orchestra dei cieli!!





I Contest






Il lato positivo, uno tra i tanti, delle cover kpop sta nella capacità di portare profitto alle case discografiche. I grandi come la Yg sanno che coinvolgere i fans è importante per la diffusione del kpop e per rendere ancora più celebri le proprie star. Per questo motivo vengono organizzate delle gare che permettono agli aspiranti artisti di esibirsi, presentando il proprio pezzo o coreografia di brani noti, ai vincitori vengono offerti ricchi premi. Sia l’organizzatore della manifestazione, non sempre un marchio musicale, che il partecipante guadagnano in notorietà.



Yg family



Nel 2012 la casa discografica Yg Entertainment, fondata nel 1996 da Yang Hyun-seok, ha organizzato un evento di portata internazionale. Lo scopo era quello di invitare i fan dei Big Bang ad inviare alla yg le proprie cover video dei due famosi brani dei BB: Bad boy e Blue.  Le cover potevano essere di vari tipi: vocal, dance, costume, instrumental player, creative; il premio in palio era un viaggio in Corea del sud per conoscere i BB *___*, a saperlo prima avrei provato con il flauto …






Vincitori:


  • River Kim: Bad Boy cover voice
  • Chchchchil: Bad Boy cover voice in inglese e coreano
  • Badudeguy: Cover voice 

 
A casa nostra




Il 22 settembre in Italia si terrà un evento molto innovativo: il 1° KPOP Cover voice italiano!! Organizzatori sono Kaido Ialia (shop online) e K1995, con la collaborazione di Oppa Oppa Magazine. Una vera e propria gara che avrà luogo a Milano presso l’Ata Hotel dalle 10:30 alle 13:30, per i vincitori ci sono dei premi, ma secondo me il premio più grande è quello di potersi esibire.


Se ti è piaciuto l'articolo lascia un commento

CATEGORIA: Kpop Crazy

cr: il mio cervello e le mie orecchie xD

0 commenti:

Posta un commento