domenica 26 gennaio 2014

Korean drama: le parole chiavi ;D






Continua il mio piccolo viaggio tra le espressioni che mi capita di ascoltare nei dorama e nei video su youtube, non dimenticando il mondo del Kpop. Quelle piccole perle che mi divertono tanto ed appartengono alla lingua coreana. Se ti va di divertirti un po’ sali a bordo!!




Quando in un episodio di un dorama, soprattutto se ci sono degli adolescenti come protagonisti (Idol-dorama), accade qualcosa di fastidioso, per esempio essere arrivati tardi in sala prove o aver perso l’autobus, scappa il termine 아이씨 Aish!, “Ah, merda!!”, o solo “Merda!”, potrei tradurlo con “Accipicchia o accidenti”, ma il ragazzo arrabbiato, aggrottando la fronte, non dice “Ah, no!!” oppure “Accidenti”, ma  “Ah, merda!”, se ti è capitato di vedere Monstar avrai notato, o meglio ascoltato, dalla bocca di Yoon Sul-Chan, spesso quel suono xD!! Aish!!!




Okay, come direbbe una simpaticissima presentatrice-insegnante su youtube, un’altra parola che ascoltiamo frequentemente qual è? Te lo scrivo con piacere: JINJJA 진짜. Questa parola significa vero/veramente  o davvero, ma quando si usa la parola JINJJA?


Sotto forma di domanda che cela stupore. La protagonista di una video lezione su youtube pronuncia la parola dopo aver risposto al telefono, evidentemente l’avranno informata di qualcosa e, stupita, ha detto: “JINJJA?” 


La parola JINJJA진짜, insieme ad altre espressioni che hanno lo stesso significato, può essere utilizzata da sola sia nella forma affermativa che in quella interrogativa:


jinjja. (jin-jja; Davvero.)
jinjja? (jin-jja?; Davvero?)

 

Quando jinjja viene usata come aggettivo, significando reale – vero, sottolinea l’autenticità di un qualcosa:





Mi raccomando lei dice che è tutta natura, antica erboristeria del corso ù.ù



Come avverbio può essere usato per esprimere un giudizio, anche estetico, con valore di enfasi:
 

That girl is really pretty

여자 예쁘다

Quella ragazza è veramente carina


남자 귀엽다

Quel ragazzo è veramente carino


A seconda dell’età dei soggetti coinvolti in una conversazione si useranno diverse forme di jinjja:

진짜 (Jin – jjah): usato con persone della stessa età o più giovani
진짜예요 (jin – jjah - yeyo): quando si parla a persone più grandi
진짜입니다 (Jin – jjah – eeb – nee – dah) : il grado più formale di tutti



Altre espressioni aventi lo stesso significato di Jjinja sono: jeongmal e  cham.




Va tutto bene, quando siamo ottimisti e sogniamo ad occhi aperti grazie ai dorama, è tutto un 괜찮아 / kwenchana/Gwenchana. Questa parola indica che va tutto bene, anche se un amico non ci ha portato un oggetto importante possiamo rispondere: kwenchana chiederò altrove.

Questa parola può essere usata anche per fare una domanda:
È tutto a posto? / 괜찮아?






Quando siamo in un momento di crisi è arrivato il momento di sfoderare una carta vincente, la parola eotteoke 어떻게. Questo termine ha il significato letterale di come/cosa. Viene spesso utilizzato per dire: “Cosa dovrei fare?”. Eotteoke adesso?! Help me xD … Si tratta della versione abbreviata della forma estesa eoddeohke hae.





CATEGORIA: Cultura in Pillole


 Korean For Dummies, tumblr, youtube



0 commenti:

Posta un commento