lunedì 24 marzo 2014

Kdrama: le parole che non ti ho detto!





Ho ancora le tasche ricolme di caramelle, al sapore di espressioni coreane, ho deciso di scartarle insieme a voi xD ...








La lingua coreana comprende diverse espressioni deliziose che si ascoltano molte volte nei dorama, tra queste parole è compreso il termine ppalli 빨리 . Ppalli, corrisponde alle esortazioni “Sbrigati, veloce”. Questa espressione può essere usata come esclamazione indipendente, oppure nel contesto di una frase, è comunemente affiancata ad altri termini:


Ppalli waseo meogeoyo : sbrigati su, e mangia!
Ppalli gayo: Muoviamoci e andiamo!
Ppalli jom haeyo: Sbrigati e fallo!

Ppalli gayo. sijange ppalli gaya baekhwajeome gajyo.
Sbrighiamoci, prima andremo al mercato, e prima potremo  raggiungere i grandi magazzini.


L’amore per la velocità che regna in Corea del sud rende  il termine ppalli molto usato nel linguaggio quotidiano.






Come già ho scritto nell’altro articolo sui termini coreani, jinjja ha il significato di veramente, davvero, un’altra parola in lingua coreana svolge questa funzione è: geuraeyo 그래요. Questo termine, a differenza del primo, viene utilizzato per dimostrare alla persona che ti parla che le presti attenzione,  geuraeyo si presenta in due forme:


A, geuraeyo? : Ah, è vero?/ Veramente?
Geuraeyo: Proprio così/ esattamente


In conclusione per poterlo usare sono necessari due soggetti coinvolti in una conversazione:


A: jinjja gyosunimkkeseo sukjega eopdago hasyeoseo!
Veramente il professore ha detto che non c’erano compiti!

B: A geuraeyo?
Ah, davvero?







Quando ci viene fatta una domanda non è detto che possiamo rispondere, non lo possiamo fare quando non sappiamo  quello che ci viene chiesto. Come si dice in lingua coreana “Non lo so!” ?


Molla 몰라


Questo termine indica che non sappiamo qualcosa, per enfatizzare la nostra ignoranza, che è strettamente personale, si usa:


Na molla 몰라!



Na in lingua coreana vuol dire “io, Me, Me stesso, medesimo”, infatti, siamo noi che non possiamo rispondere ad una domanda, perché non ne conosciamo la risposta.

Primo esempio:

A: 빌리, 왜 울어? ( Billy, weh ooruh?)
Billy, perché stai piangendo?

때문에 우는건 아니지? (Na ddaemae ooneungun ahneeji?)
Non stai piangendo a causa mia, vero?

B: 몰라! ( Molla! )
Non lo so!

혹시 내가 우는지 알아? ( Hokshee naega weh ooneunji aruh?)
Potresti sapere perché piango?

A: 몰라? 그럼 몰라 ( Nuh molla? Geurum na molla )
Non lo sai? Allora neanche io.


Anche per molla ci sono i gradi formali:

몰라 Molla: quando si parla con gli amici, coetanei e persone più piccole.
몰라요! Mollayo! : si usa con le persone più grandi o importanti, in segno di rispetto.







알았어 Arasso



Questo termine significa va bene. È utilizzato quando qualcuno ci dà un ordine e rispondiamo va bene.

A: Haneul vatti a guardare un dorama!!
B:  Arasso, arasso!!


Come molte parole può essere usato sia nella forma affermativa che interrogativa.



CATEGORIA: Cultura in Pillole

cr: korea for dummies, youtube

0 commenti:

Posta un commento