sabato 15 marzo 2014

Kpop: giochi di ruolo O_o




Ecco un’altra pazzia del web legata al mondo asiatico e non, i giochi di ruolo, esperienze dove un utente anonimo diventa, per un attimo, un personaggio famoso, divertendosi a “vivere” un’esperienza virtuale con i propri colleghi simulatori!!





I giochi di ruolo per una persona estranea, come me, a questa realtà, possono sembrare strambi, ma non sono altro che dei palcoscenici virtuali dove recitare un copione scritto da noi stessi, che non contiene le battute degli altri personaggi, i quali devono rispondere come se fossero coinvolti in una storia reale ai nostri “richiami”, un plot che si sviluppa in itinere. La parola chiave per iniziare a ruolare è Roleplayer: simulatore!!




Etichetta dei giochi di ruolo:






Una sommaria etichetta nei giochi di ruolo esiste, tra i tanti consigli, che gli appassionati del genere, elargiscono su youtube, i fondamentali sembrano essere questi:


  • Quando tra due “giocatori” si instaura una sorta di conversazione, o interazione di qualsiasi genere, non bisogna intromettersi senza permesso,
  • È consigliabile evitare di intrufolarsi tra due personaggi per realizzare un troll,
  • Se non si vuole giocare più, soprattutto nei gruppi dove si hanno limitate possibilità di scelta dei personaggi, è consigliabile avvisare, in questo modo un giocatore potrà “prenotare” il personaggio che un altro abbandona,
  • Scrivere sempre in uno stile grammaticale giusto, evitare abbreviazioni, questa è una forma di rispetto verso gli altri giocatori,
  • Non forzare nessuno a partecipare se non ne ha voglia,
  • Se giochi su Facebook e qualcuno ti è antipatico non segnalarlo per farlo bloccare, ma semplicemente evitalo,







Come si interagisce su tumblr:


I gruppi sui giochi di ruolo si trovano anche su tumblr, dove le guide, realizzate attraverso i video di youtube e i blog tumblr, spiegano che per “ruolare” basta semplicemente aderire ad un gruppo, modificare un url, rendersi conoscibile come membro aggiungendo al nome del blog tumblr la sigla del gruppo a cui si aderisce,  ed iniziare ad interagire, tramite gif o testi di risposta a post di altri “giocatori”. Questo è il sunto delle spiegazioni, chiare e dirette, dei gruppi roleplayer italiani su tumblr, ma le iniziative americane sono sempre più complicate xD.

Nei gruppi blog tumblr stranieri viene spiegato che la modalità di “gioco” si realizza prevalentemente attraverso testi scritti che possono essere di 3 tipi:

Para: un breve paragrafo scritto in terza persona, dove l’azione viene raccontata in maniera dettagliata e le caratteristiche del personaggio diventano più comprensibili,

Action: un testo scritto in prima persona, dove a “parlare” è il personaggio,

Script: Rappresenta una via di mezzo tra il primo e il secondo testo, nel senso che alla descrizione della scena si “aggiunge” il dialogo diretto.



Nei forum tipo forumfree:


Il gioco di ruolo si può sviluppare anche sui forum, io ne ho sbirciato qualcuno italiano, per avere un’idea più serena del fenomeno xD. Alcuni forum specificano di poter scegliere solo un personaggio, riferito alla cultura asiatica, altri concedono una maggiore possibilità di scelta, con l’unica condizione di avvisare nel caso per un certo periodo si diventi inattivi.  Rispetto alle regole elencate nei forum e blog  internazionali, è richiesta la prima persona. In parole povere viene aperto un  thread nel forum e si comincia a ruolare, scrivendo come se si vivesse una determinata scena!!




I GDR (giochi di ruolo) presenti su facebook:






Facebook è la piattaforma ideale per i giochi di ruolo, esistono molti gruppi dove è possibile divertirsi con questa particolare attività. Chi vuole cimentarsi come roleplayer, cioè giocatore di ruolo, ha una vasta scelta, perché questo hobby non nasce solo per il mondo fandom asiatico, la caratteristica del GDR orientale, circuito dei giochi di ruolo, però, sta nel fatto che si prendono in riferimento personaggi reali, artisti legati al mondo della musica e non. Proprio per questo è richiesta una particolare attenzione nel non offendere chi si "ha davanti" e, soprattutto, avere la capacità di tenere separate la vita reale  e quella virtuale. Alcuni gruppi si affiliano per ampliare le possibilità di gioco, ma la cosa più “curiosa” è costituita dalle dichiarazioni d’amore che i personaggi si fanno tramite le pagine facebook.


Come funziona:


Su facebook come roleplayer ti crei un account e interagisci con gli altri pg (personaggi) interpretando un Idol, non sei convinto di esserlo, ma ci scherzi solo, puoi dargli un carattere particolare. Si simula attraverso il profilo fasullo, generalmente porta il nome dell’idol; a scriversi sono vari roleplayers che "comunicano" come se i loro personaggi fossero “reali”, le conversazioni più spinte le fanno in privato.






Chiuderò questo articolo senza esprimere delle critiche negative, questo è un fenomeno prodotto dal web che possono giudicare solo gli esperti del settore. Tuttavia, facendo un giro su youtube ho notato che alcuni utenti, attraverso i  video, affermano che il gioco di ruolo sia pericoloso perché la gente non si  mostra per quello che è, ma scrive dietro un falso account. Le comunità dei giocatori ribattono che i pg, personaggi, giocano tra loro e non importunano gli utenti standard con comportamenti da stalker. Nel mondo del kpop ne esistono di tutti i colori, alcuni fenomeni sono simpatici e altri meno, ma il giusto pizzico di sale, cioè la moderazione, non rovina il sapore dei piatti!!




CATEGORIA: Kpop Crazy

0 commenti:

Posta un commento