lunedì 1 settembre 2014

Bakit Hindi Ka Crush Ng Crush Mo?




I protagonisti di questo movie filippino sono Sandy Veloso ( Kim Chiu ) e Alex Prieto ( Xian Lim ), entrambi con una dolorosa esperienza amorosa alle spalle, vissuta, però, in modo diverso x°D.






Sandy Veloso

Dalla trama ufficiale del movie viene classificata come una cozza, ma non lo è per nulla, ha solo uno stile trasandato ed è un po’ trascurata per quanto riguarda capelli e sopracciglia. Il suo personaggio è bislacco, in quanto sembrerebbe essere la tipica ragazza di provincia, sempliciotta e che sogna ad occhi aperti, il movie, infatti, si apre con una scena dove lei, nella sua stanza a Boso Boso (una specie di villaggio), canta una canzone d’amore dedicata al suo fidanzato Edgardo (Kean Cipriano) aka Gardo, emozionata per l’anniversario che sancisce 1 anno d’amore tra i due. Sandy è sostenuta dal fratello gay, Max ( EJ Jallorina ), che la invita a darsi una mossa ed essere intraprendente se non vuole morire vergine, le parole erano altre, ho reso tutto più soft. Perché è bislacco il suo personaggio? Perché è complesso, non è una segretaria dedita al lavoro e troppo seria, né una severa conservatrice che ignora il progresso, anzi, lavora in un’agenzia per talenti musicali ed è esperta nel selezionare gli artisti, anche se le fanno fare di tutto in ufficio, ed è vittima delle angherie di Miss Pamela ( Mylene Dizon ), una tardona palestrata. Senza di lei l’azienda rischia sempre la crisi …

Arriva il giorno dell’anniversario e la dolce Sandy ha preparato per il suo boy friend due regali, un iPod e la sua verginità xD. Entra nel locale dove l’aspetta l’infame Gardo e consegna solo il primo dono, ma il ragazzo già sembra piuttosto distante, quando lei va a prepararsi in bagno la dichiarazione con cui concedere il suo “prezioso dono”, riceve una telefonata dal compagno con la quale viene mollata, perché lui, dice, ha bisogno di spazio, oltre a lasciarla si prende anche l’iPod!! Sandy si trasforma in una specie di rifiuto umano e decide di andare in ufficio a eliminare ogni traccia di Gardo, e forse anche a marcire xD.

Alex Pietro

Alex  Pietro è il rampollo di un’importante famiglia di imprenditori nelle Filippine, ha vissuto sino al suo ritorno in patria all’estero, senza , però, concludere gli studi, ma convivendo con una ragazza, Laura, con la quale rompe, avvertendo la sua angoscia, quando la vede dall'esterno di un locale togliersi l'anello di fidanzamento, poi si saprà che Alex ha letto i commenti successivi della carogna su twitter, che scriveva di sentirsi sollevata. Come personaggio è meno complicato di Sandy, perché è il classico uomo un po’ troppo ricolmo del proprio Io che trascina le persone nelle proprie avventure, la stessa Sandy, in una delle scene finali del movie lo dice a Don Antonio, il nonno di Alex. Il giovane principe, tuttavia, ha un lato molto sensibile, legato al suo amore per la musica, l’unica arma che riesce a disarmarlo e renderlo vulnerabile agli occhi degli altri, che possono, così, percepirne la dolcezza. Una chitarra o pianoforte ed Alex diventa un altro! 

L’intento di Alex, tornato a casa, è quello di impedire al padre di chiudere l’agenzia musicale di famiglia, la A&l, incontrando la decisa opposizione del genitore. Una possibilità gli viene offerta dal nonno Don Antonio Prieto ( Freddie Webb ), che gli affida la A&l affinché ne muti la sorte. Assunto il ruolo di amministratore è costretto ad una serie di licenziamenti, normale routine, fino a quando non si imbatte in Sandy, distrutta dopo una notte di pulizie e pianti, che, mentre lui sta per intimarle il licenziamento con delicatezza, identificandolo con Gardo a causa di alcune parole usate e dell’atteggiamento spocchioso, per tutta risposta lo prende a pugni dandogli anche un calcio nei gioielli di famiglia … x°DD … Okay Sandy sei fuori!!

I due diventano una storia

Fino al licenziamento della protagonista sembra che Sandy e Alex non abbiano più nulla da spartire, ma non è così!! L’azienda senza Sandy non funziona, Alex deve riprendersela se non vuole fallire il progetto ancora prima di cominciare!! Quando la becca mentre lei sta portando via le sue cose dall’ufficio la chiama, ma Sandy si spaventa e fugge, così, la rincorre in una gara divertentissima x°D!! Riesce a prenderla perché la povera sognatrice vede il suo ex con una fan fatal,  Alex le consiglia di non diventare uno zerbino umano, nonostante Sandy volesse andare a parlare con Gardo dichiarandogli nuovamente il suo amore, ed evitare uno scandalo per non essere sputtanata nel web!! Alex si accorge che le sue parole non vengono ascoltate da Sandy, allora deciso l’afferra e la porta via!! 

Alex il furbastro approfitta del momento di debolezza dell’impiegata di cui ha tanto bisogno per mostrarsi tenero e, nel frattempo, riprendersela a lavoro. Dice chiaramente a Sandy che deve smetterla di piangere e le propone un patto, se lei fosse rientrata a lavoro l’avrebbe aiutata a trasformarsi in una mangia uomini!! Dopo che Sandy lo aiuta a parlare con una cantante, Tangerine, in crisi personale, grazie al fatto che entrambe condividono un momento “nero” come gli abiti che indossano, Alex diventa amichevole con la sua assistente e:

• Prima cerca di allenarla in discoteca nella conquista selvaggia, un po’ difficile perché Sandy le cosacce prima del matrimonio non le fa, anche se Alex ha chiaramente spiegato che in discoteca si “conclude”, non si consumano solo gli alcolici, ma a Boso Boso si crede nel vero amore,
• Consegna al fratello di Sandy una carta di credito con l’ordine di aiutare la povera sciattona a ristrutturarsi,

Alex inizierà a cedere perché il suo cuore camminerà da solo dopo aver capito, avendo parlato in discoteca con Sandy, quale amore infinito lei abbia per la musica, la vera musica, proprio come lui!! Il colpo finale arriverà nel momento in cui Sandy si mostrerà come una crisalide uscita dal bozzolo …

Ad accompagnare i due protagonisti nella loro storia c’è un tassista-narratore dell’amore!!


Titolo: Bakit Hindi Ka Crush Ng Crush Mo?
Anno: 2014
Agenzia: Star cinema


Protagonisti:

Kim Chiu
Xian Lim



0 commenti:

Posta un commento