mercoledì 6 luglio 2016

L'irlanda dal sangue latino




Irlanda : quale sangue scorre nelle vene del popolo?


I fieri irlandesi nella propria storia hanno un fondatore forse spagnolo, almeno questo narrano antichi testi medioevali.






Tutto ha origine da un nome: Milesi

Il nome Milesi appartiene ai primi irlandesi, le cui tracce si rinvengono in tempi antichissimi , quando ancora esisteva la torre di Babele. Milesi deriva da Míl Espáine, soldato di Spagna, l'antenato del popolo del quadrifoglio, parola latinizzata in Milesius, figli di Míl, cioè Milesi. 




La leggenda ... 





Dei Milesi è scritto in un testo antico, il " Lebor Gabála Érenn ", composto da racconti veritieri di cultura celtica per alcuni, fandonie scritte da monaci cristiani per altri. Nell'opera, i Milesi, secondo la lingua celtica, sono definiti come " gairthear Mílidh Easpáinne", guidati da un uomo misterioso. Un monaco gallese di nome Nennius, nel 9° secolo, scrive la " Historia Brittonum " (la storia dei Britannici), dove racconta di un individuo chiamato Bile, figlio di Breogan, il nonno di questo personaggio era il famoso "soldato di Spagna", che ha scoperto la città di Brigantinum ( l'odierna Coruna) in Galizia. Míl Espáine, dalla sua terra di origine , ha condotto una comunità in Irlanda, i suoi compagni di viaggi erano gli antenati dei Gaelici.






Diverse teorie 

L'origine dei Milesi è un vero mistero, secondo gli scritti citati sopra , il loro capostipite, "il soldato di Spagna", ha servito come soldato in Egitto ed a Scizia. Proprio questa sua permanenza in medioriente, in base al mito, lo lega saldamente con Scota, principessa egiziana alla quale si fanno risalire i Gael, Scoti, conosciuti come razziatori Irlandesi dalle cronache romane. Da Scota, Mil, ha avuto dei figli , ben 8, che tornati in Irlanda con la madre, non tutti, perché alcuni morirono durante il viaggio, diedero origine alla stirpe irlandese.


I figli di Mil da quale terra tornarono?


Mil, il padre fondatore, ha terminato i suoi giorni in Iberia ( il nome dato dagli antichi Greci e Romani all'antico regno di Kartli - Georgia ), dove si trovava con la consorte e gli eredi. Secondo altre fonti, invece, Mil, sarebbe morto altrove , e portato in Iberia dai suoi nemici.




In conclusione

Numerosi sono stati gli studi scientifici, ricerche effettuate sul DNA, per trovare un collegamento tra sangue irlandese e ispanico, invece sembra più plausibile una connessione con la civiltà egiziana. I Milesi, molto probabilmente, secondo le cronache storiche, tuttavia, sono i Gaelici, popoli che provenivano dalla Francia meridionale e dalla Spagna.





Piccola curiosità :


Il legame tra Egitto e Irlanda è affascinante come ipotesi, bisogna tenere conto che la caratteristica, nell'immaginario collettivo, della popolazione irlandese è la chioma Rossa, che possedeva anche il faraone Ramses. Scota stessa era la figlia di un faraone ...




Fonte: ancientroigin

0 commenti:

Posta un commento